La mulattiera

I paesi escursionistici europei aprono ai visitatori una finestra sul mondo dei paesaggi che incarnano il mito dell’Europa.

Su questo sentiero escursionistico selezionato, che conduce ad alcune delle più belle ed attraenti esperienze culturali e naturalistiche e in cui si intuisce il mito del paesaggio, l’escursione viene vissuta con tutti i sensi. Lungo il percorso incontriamo spesso pannelli illustrativi che illustrano la natura, la cultura e la storia dei due paesi e intanto spieghiamo il nostro mitico paesaggio, raccontiamo delle nostre tradizioni, della nostra storia e delle nostre particolarità culturali e gastronomiche. Ritratti di paesaggi autentici completano il mito della nostra regione e diffondono lo spirito della versatilità europea.

Percorso da Trodena ad Anterivo:
dal punto di partenza a Trodena procediamo verso l’alto, attraversando il paese, diretti al suo ingresso. Da lì seguiamo il segnavia n. 5, passiamo per il sentiero delle leggende (n. 8) e raggiungiamo il pittoresco maso Rungganöhof, da dove proseguiamo, sempre seguendo il segnavia 5 passando, per Pinterschupfe, Peraschupf e Riegenschupfe (tutti non gestiti) fino al biotopo Palù Lunga. Da qui, attraverso il sentiero n. 9, giungiamo direttamente alla Malga Krabes (1.540 m), gestita solo in estate, da dove, passando per il sentiero n. 6 e poi 5 arriviamo direttamente ad Anterivo.

Percorso da Anterivo a Trodena:
dal punto di partenza seguiamo il segnavia n. 5 e successivamente il sentiero n. 6 per la Malga Krabes (possibilità di ristoro) oppure, passando per il biotopo Palù Lunga, proseguiamo per Riegenschupf fino a Peraschupf, dal Pinterschupfe giungiamo al maso Rungganöhof e da lì, passando per il sentiero delle leggende (n. 8), arriviamo al centro di Trodena.

Suggerimento
Dal punto di arrivo dell’escursione, con i mezzi pubblici si torna al punto di partenza.

10 consigli utili per affrontare le escursioni

7

Indossa un equipaggiamento adeguato, soprattutto calzature robuste. I veri scarponi da escursionista sostengono accuratamente il piede dando stabilità e risparmiando le articolazioni.

8

Scegli indumenti leggeri e traspiranti, portandoti appresso biancheria di ricambio. Non scordare mai di mettere nello zaino anche capi adatti a proteggerti dal freddo e dalla pioggia. Anche un kit da pronto soccorso, la crema solare e gli occhiali da sole non dovrebbero mai mancare.

9

Vigila costantemente sui più deboli del gruppo. Avvisa di eventuali pericoli gli escursionisti che incontri e presta all’occorrenza i primi soccorsi.

10

Mostra rispetto per la natura: evita di fare rumore, non lasciare immondizie in giro e non danneggiare la vegetazione. Rispetta le specie di piante e animali protetti.

11

Segui sempre la segnaletica dei sentieri e resta sui tracciati e percorsi segnati. Consulta ogni tanto la cartina e ritorna indietro per tempo in caso di dubbio.

In compagnia di una guida escursionistica qualificata avrai l’opportunità di scoprire angolini nascosti, scorci di grande suggestione, piccole meraviglie della natura che difficilmente riusciresti a scovare senza un vero conoscitore di questi luoghi.

+39 0471 869 078
info@wanderdorf.it

I sentieri escursionistici a Trodena e Anterivo